Nelle tasche degli italiani

Year:
2024
Numero pagine:
224
ISBN:
9788822787446
DRM:
Social DRM

€4.99

Read preview

Description

Il debito pubblico spiegato bene. Come funziona, come liberarcene.

Di cosa parliamo quando parliamo di “debito pubblico”? Perché è così importante capire come funziona? E, soprattutto, cosa possiamo fare per liberarcene? Con un approccio realista e rigoroso e un linguaggio accessibile a tutti, tre economisti ed esperti illustrano le origini e le possibili soluzioni di un problema che, al di là dei proclami, nessuno sembra in grado di risolvere, e che da decenni condiziona la vita dei cittadini, costretti a pagare tasse elevate per poi accontentarsi di servizi pubblici limitati o inefficienti. Smascherando tutte le promesse impossibili, questo libro ci aiuta a orientarci nel labirinto della spesa pubblica con uno sguardo onesto e consapevole. Un’occasione unica per approfondire un tema cruciale per il nostro Paese e per il nostro futuro.
Il volume è arricchito da interventi e visioni di altre autorevoli voci del panorama economico ed istituzionale italiano.

Proteggiamo i nostri soldi e il nostro futuro.

Un libro che aiuta a pensare con la propria testa e a smettere di credere alle promesse ingannevoli.

«Una cosa che tutti conoscono dell’Italia è l’enormità del suo debito pubblico.»
The Economist

«Il fantasma del debito pubblico perseguita l’economia italiana da decenni, ed è all’origine dell’instabilità finanziaria e dell’incapacità di crescita del Paese.»
Forbes


Giorgio Di Giorgio

È professore ordinario di Teoria e Politica Monetaria e direttore del Centro Arcelli per gli Studi monetari e finanziari dell’università Luiss Guido Carli.


Alessandro Pandimiglio

È professore associato di Economia Politica presso l’Università degli studi Gabriele D’Annunzio di Chieti-Pescara e docente a contratto presso la Luiss Guido Carli.


Guido Traficante

È professore associato di Politica Economica presso l’Università Europea di Roma e docente a contratto presso la Luiss Guido Carli.



Tags